KerrKerrKerr
(LUN - VEN)
00199, Roma

Il fotovoltaico trasparente: la nuova frontiera dell’energia rinnovabile

  • Kerr
  • Innovazione
  • Il fotovoltaico trasparente: la nuova frontiera dell’energia rinnovabile
Il fotovoltaico trasparente: la nuova frontiera dell’energia rinnovabile

Il campo delle energie rinnovabili, grazie anche all’ evoluzione tecnologica, ha portato avanti tre obiettivi fondamentali: aumentare l’efficienza dei moduli, abbassarne i costi e renderli perfettamente integrabili in qualsiasi materiale o struttura.

Ed è in quest’ottica che si sviluppano i pannelli fotovoltaici trasparenti, con un design più accattivante rispetto ai classici pannelli fotovoltaici e l’adattabilità ad ogni contesto, sia residenziale sia industriale o commerciale.

Cosa sono i pannelli fotovoltaici trasparenti?

I pannelli fotovoltaici trasparenti sono innovativi pannelli costruiti con materiali plastici o vetrosi e ed hanno la particolarità di far filtrare la luce naturale del sole attraverso la loro superficie, con diversi gradi di trasparenza.

Sul mercato si trovano due diversi tipi di fotovoltaico trasparente:

  • i primi molto più simili ai pannelli tradizionali, con la differenza che invece di avere la superficie interna in materiale opaco (plastica, tedlar o altro), hanno la superficie inferiore in vetro, come quella superiore e al loro interno sono racchiuse le normali celle fotovoltaiche. In questo caso le celle sono visibili, ma la luce riesce a penetrare dalle zone trasparenti dove non sono posizionate le celle.
  • i secondi invece sono dei veri e propri vetri solari, questo significa che sono dei vetri che non contengono le celle fotovoltaiche visibili, ma che svolgono la loro funzione di produrre energia fotovoltaica attraverso il materiale con i quali sono prodotti.

Quest’ultima tipologia può essere realizzata con 3 diversi materiali, che vanno ad incidere sulla loro potenza e capacità produttiva.

I vetri fotovoltaici trasparenti possono essere prodotti con:

Gel di silicio: questa prima tipologia si ottiene posizionando un strato sottile di silicio amorfo o direttamente sulla lastra di vetro o inserendolo nell’intercapedine sotto forma di gel trasparente. L’energia che è in grado di produrre questo tipo di impianto è pari a circa 100 watt per metro quadro.

Base organica : questa seconda soluzione è sicuramente più interessante della prima tipologia sopra elencata in quanto non solo è più economica anche nella realizzazione, ma anche perché è in grado di produrre il triplo dell’energia rispetto al fotovoltaico in gel di silicio. Si parla all’incirca di 300 W per mq.

Base di grafene : questa tipologia è ancora in fase di sperimentazione, tuttavia recenti studi stanno mettendo appunto una struttura resistente quanto un diamante e capace di garantire un incremento di produzione energetica del 50% rispetto ad impianti fotovoltaici tradizionali.

I nuovi campi di applicazione

Il nuovo design di questi pannelli fotovoltaici trasparenti, integrandosi molto bene in ogni contesto architettonico, rende più ampio e variegato il campo di applicazione .

Il loro obiettivo infatti è rendere più smart ed ecologiche le nuove costruzioni, coniugando design e produzione di energia rinnovabile. 

I pannelli trasparenti, infatti, oltre a produrre elettricità, permettono ai raggi di luce solare di essere attraversati, proprio come fosse un normale vetro, regalando la luce del sole all’interno degli spazi e al tempo stesso filtrando e catturando i raggi ultravioletti e infrarossi.

Dalle nuove costruzioni all’ambito agricolo

Questa tecnologia si presta ad essere installata in molte più strutture rispetto al tradizionale fotovoltaico, in quanto l’installazione del fotovoltaico trasparente non prevede interventi invasivi ma può essere installato come sostituto dei normali vetri. 

Con i pannelli fotovoltaici trasparenti si possono sostituire i normali vetri delle finestre , infatti a differenza dei classici pannelli, questi, possono essere utilizzati come frangisole fotovoltaici, come tettoie trasparenti, come componenti di pensiline, di vetrate, di facciate di edifici o come coperture di serre fotovoltaiche o come lucernari su tetti e solai.

Pensiamo ad esempio di coprire una tettoia con moduli trasparenti vetro-vetro, questo permetterà l’illuminazione naturale all’interno dell’edificio creando contemporaneamente un ambiente confortevole e luminoso , risparmiando energia e producendone di pulita. 

Un ambito in cui questa tecnologia si sta diffondendo in modo specifico è quello agricolo, dove i vetri fotovoltaici possono essere utilizzati per la costruzione di intere serre. Un modo smart e sostenibile per coniugare la coltivazione ortofrutticola o botanica, ottimizzando la produzione di energia green .

At vero eos et accusamus et iusto odio digni goikussimos ducimus qui to bonfo blanditiis praese. Ntium voluum deleniti atque.

Melbourne, Australia
(Sat - Thursday)
(10am - 05 pm)
Melbourne, Australia
(Sat - Thursday)
(10am - 05 pm)
Melbourne, Australia
(Sat - Thursday)
(10am - 05 pm)
Melbourne, Australia
(Sat - Thursday)
(10am - 05 pm)